Sarah: Home | Video

Home è il primo singolo e video della cantautrice Sarah, giovane artista della provincia di Ferrara, con la direzione di Rodolfo Rod Mannara…

Home è il primo singolo di Sarah, la giovane cantautrice ferrarese.
La sua aria totalmente internazionale, e le particolari sonorità di un brano pop contaminato dall’alternative, vogliono essere una novità, qualcosa di personale e autentico sul panorama della musica sul suolo italiano e non.
Sarah si è dedicata interamente alla realizzazione del brano: non solo, infatti, è l’autrice di testo e musiche, ma è anche la mente di questo nuovo arrangiamento, mai scontato e capace di essere vicino a tutte le fasce di età.
Il testo del brano, che possiamo leggere qui sotto, rappresenta, per Sarah, una sfida nuova diversa da ciò che, prima di Home, la ragazza era abituata a scrivere, ed il suo potente messaggio si plasma alla perfezione sui suoni del brano.

Home vuole essere una dolce e sottile critica nei confronti di un atteggiamento sempre più diffuso nella società: prese da uno spirito individualista, finalizzato soltanto alla realizzazione di sè stesse, di una propria carriera e di quelli che sono visti come gli attuali life goals, le persone sembrano aver scordato cosa significhi essere capaci di provare di nuovo dei sentimenti, condividendo la propria vita con qualcuno da amare.

Spente da una chiusura mentale e sentimentale, non sanno più come aprirsi, come amare ed essere amati, come condividere senza mai focalizzarsi sulla vittoria, dimentiche del fatto che ciò che conta davvero non è la vittoria in sè, ma il modo in cui si affronta la gara. C’è un’eccessiva concentrazione sul raggiungimento di un obbiettivo, anche a costo di prevaricare gli altri, e sulla dimostrazione di un animo che dev’essere sempre forte e mai precario o instabile.

Condannando tutto ciò, Sarah nel video di questo brano ci invita dolcemente a disfarci di questa corazza, aprendoci e lasciando agli altri la possibilità di amarci: lo scopo deve essere quello di trovare qualcuno da poter chiamare “casa”, concetto da cui deriva anche il titolo stesso della canzone, appunto, Home.
Un posto sicuro, qualcosa che va oltre quattro mura, l’unica garanzia e conforto in un mondo aspro e spesso scorretto.
Con i suoi occhi giovani e la sua anima libera, è così che Sarah vuole darci parte della sua ampia visione del mondo, accompagnando ogni sua idea in maniera dolce ma decisa, facendoci comprendere il grande valore della pace e dell’affetto.

Il video di HOME è stato diretto da Rodolfo Rod Mannara ed è disponibile su youtube.

Testo HOME -Sarah

I’ve never seen you out of sound,
always have something to say,
reasons why you’d stick around.
As a player, you now I’m bound to break,
moving like a videogame,
stars are falling to the ground.
And you know the story, you’re always so sure,
say I should go for the glory, and steal the show.
Feel so confused and dazing, you say it’s okay,
but baby that ain’t the way that I’m used to play.
‘Cause we are, we are, we are, oh, are
looking for the moon but gazing at the stars.
In the way we fake it, our fragile human hearts
are staring at the ceiling, looking for a place to call
home…
Open up so I can call you home…
You’ve always said that I am young,
you don’t trust me if I crawl,
‘cause you always think I’m strong.
I’ve spent ages trying to light up my spark,
trying to get out from the dark,
always tried and raised the bar.
Been running, now save me, been haunting the ghost,
been stumbling and fading for a life of gold.
In the end, the truth is we all feel alone,
we all need someone we can rely on.
‘Cause we are, we are, we are, oh, are
looking for the moon but gazing at the stars.
In the way we fake it, our fragile human hearts
are staring at the ceiling, looking for a place to call
home…
Open up so I can call you home…
So bury me alive, ‘cause believe me, in this climb
the younger, the stronger, the player, the clever, are the ones who stay alive.
If the destiny’s assigned, and the stars are all aligned,
then what am I doing here? I’ll go…
‘Cause we are, we are, we are, oh, are
looking for the moon but gazing at the stars.
In the way we fake it, our fragile human hearts
are staring at the ceiling, looking for a place to call
home…
Open up so I can call you home…

Info: https://www.facebook.com/sarahmusicoff

Tagged with: , ,

Leave a Reply

16 + undici =