Sensei, Clementino: Capi del rap | Video

Capi del Rap è il nuovo singolo e video firmato da Sensei e Clementino su musica di Yazee e prodotto da AGOSTA & MITCH DJ

Arriva con il nuovo anno il nuovo singolo di SENSEI & CLEMENTINO CAPI DEL RAP (STAR-M SRL / BELIEVE) un brano motivante ed esplosivo molto innovativo che mette d’accordo i gusti degli estimatori del rap italiano con quelli di chi ascolta la moderna Trap, scritto da Sensei con Clementino su musica di Yazee e la produzione esecutiva di AGOSTA & MITCH DJ.

Sensei e Clementino nelle strofe della canzone dimostrano tutte le loro capacità tecniche facendo tantissimi incastri e punchline con variazioni di Flow super veloce e più lento. Il ritornello cantato da Sensei con stile melodico ed armonico entra subito in testa dando una carica di energia che fa ballare senza fermarsi. La base prodotta da Yazee (Producer multiplatino) è molto ritmata e piena di suoni che portano l’ascoltatore in un mondo nuovo colorato e pieno di adrenalina. Il titolo “Capi del rap” rappresenta appieno lo spirito musicale degli artisti di questo brano dimostrandosi due pilastri importanti per la musica italiana di oggi.

“Questo brano rappresenta la rivalsa di tutte le persone che anche se venute dal basso, riescono a realizzarsi credendo nei propri sogni ed impegnandosi ogni giorno – dichiara SENSEI – ritengo Clementino uno degli artisti più forti della scena italiana e sento di aver imparato tantissimo da lui, quindi, sono onorato di questa collaborazione. Mentre scrivevo il ritornello mi sono reso conto che la cosa che più ci accomuna è proprio il fatto che siamo riconosciuti ovunque per essere degli ottimi rapper.”

“Sono molto contento di questa collaborazione con Sensei – dice CLEMENTINO – a mio avviso uno dei più forti della scena. In Extrabeat sicuramente è il numero uno. Sono felice di aver scritto a quattro mani con lui questo testo che di sicuro avrà un grande successo. Le tecniche e le rime utilizzate in questo brano sono incredibili. Vai broooo!!! “

“Nel video Sensei e Clementino si trovano invischiati in una rap battle clandestina. Accompagnati dalla presenza di una misteriosa guida, interpretata da Luciano Peritore, vengono attirati in un buio e fumoso seminterrato. Ispirato a pellicole come Fight Club e 8 Mile – racconta il regista THE FREGO – il videoclip mostra i protagonisti lottare contro dei loschi bodyguard e coinvolgere un pubblico inizialmente ostile per dimostrare di essere gli unici e incontrastati “Capi del Rap”.

Testo Capi del RapSensei e Clementino

Autori: Alessandro Piludu (Sensei), Clemente Maccaro (Clementino)
Edizioni: STAR-M SRL

Nella vetta della scena insieme a Iena White,
provi a superarci ma non ce la fai.
Tiro calci con la mia cintura nera, Fight,
stasera mi metto la tuta nera Nike.
Lo stile diventa gigante con la memoria che si espande dalla terra fino a Marte,
ho mille terabyte.
Per copiarci non basta una vita intera dai
senti la canzone intera e so già che la sai.

Quando mi senti vengono i brividi, tutti rimangono senza parole,
sono venuto per togliere limiti, prendo le cose col giusto valore.
So che sarete felici non miseri, pieni di soldi, pieni di viveri.
Tutto il freddo che c’era nel mondo, l’abbiamo guarito mettendo calore

Rappo calmo tanto spacco uguale,
scendo in campo con la nazionale.
Spingo mentre penso a fatturare
poi vinco sempre in modo naturale.

Vedi la mia faccia in Tv,
bidibi bodibi bu,
volo sopra il cielo chiamo Clementino.
Vengo dalla Sardegna capitale della fregna
dove fai l’aperitivo con il Vermentino.
Mi piace meditare finchè son rinato,
anche tu ce la puoi fare
non è complicato.
Non rispondo alle chiamate col privato,
mi sveglio di mattina sempre motivato.

Capi del rap, corriamo Flash,
facciamo miracoli e contiamo cash.
Senza stress, pieni di bless,
togliamo gli ostacoli come ganesh.
Che ne sai, è cominciato tutto col freestyle,
oramai in centomila seguono il mio live.

Capi del rap, corriamo Flash,
facciamo miracoli e contiamo cash.
Senza stress, pieni di bless,
togliamo gli ostacoli come ganesh.
Che ne sai, è cominciato tutto col freestyle,
oramai in centomila sentono il mio live.

Dici fai i nomi ma se fai i nomi dopo vai fuori.
Fai le canzoni faccio i cannoni occhi da fuori,
Iena e Sensei sono mayday hey par wembley.

Ho fatto il culo a tanti rapper che poi si atteggiavano fratmo rapido tu
col beat alla bradipo.
Agito l’acido carico il panico l’alito sa di microphon,
macino il cranio a tanti che parlavano.

Vien diman a matin, vir che è na malatij,
mo par na parodia chi fatica e tu Nun e capit.

Il ragazzo dal kimono di platino,
se mi vedi come amico dopo cambiami l’abito.

Check one two,
fumo black Bamboo,
già del rec al full,
va nel set dal sud.
E per me e uaglium,
Ngopp o rit woodoo,
Questa weed fa pandan con i miei tattoo.
Liriche buone da giù,
ridi e poi guardi lassù,
vivi co sti dejavuu,
bidibi bodibi bu.

Capi del rap, corriamo Flash,
facciamo miracoli e contiamo cash.
Senza stress, pieni di bless,
togliamo gli ostacoli come ganesh.
Che ne sai, è cominciato tutto col freestyle,
oramai in centomila seguono il mio live.

Capi del rap, corriamo Flash,
facciamo miracoli e contiamo cash.
Senza stress, pieni di bless,
togliamo gli ostacoli come ganesh.
Che ne sai, è cominciato tutto col freestyle,
oramai in centomila sentono il mio live.

Social e Contatti

  • Instagram: https://www.instagram.com/sensei_benedetto/?hl=it
  • Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC7sn-GBcHxvTETIwp6cqdsw
  • Facebook: https://it-it.facebook.com/senseipaginaufficiale/
  • Website: www.rec-media.it

Tagged with: ,

Leave a Reply

12 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.