INTERVISTA | Sergio Calafiura e l’Ep autobiografico da solista

Sergio Calafiura è un cantautore che ha appena incominciato una strada da solista con un Ep dal titolo omonimo da cinque canzoni in cui espone molti lati autobiografici. Lo abbiamo intervistato.

Diamo il benvenuto su Blog della Musica a Sergio Calafiura. Ciao Sergio, ci racconti qualcosa del tuo progetto musicale?
Ciao e grazie! Il progetto musicale nasce dalla voglia di riprendere a cantare e scrivere in italiano e da un periodo dove per un anno siamo rimasti tutti chiusi in casa, quindi l’unica cosa che avevo erano il mio PC e la mia tastiera midi. Da qui la decisione di fare musica elettronica.

Come nasce “Tessuti appesi”, il primo singolo tratto dal tuo Ep?
Lei nasce da una storia finita, travagliata, incompiuta. Dove grazie ad essa ho capito che per come stavo non era una cosa possibile continuare a essere così. Dovevo cambiare e maturare.

C’è una vena autobiografica profonda nel tuo lavoro. È stato difficile esporti così
Assolutamente sì, quando scrivo non riesco a inventare nulla, a volte devo risistemare i testi perché le intenzioni comunicative sono troppo dirette. “Intimo” è uno di quei brani che mi ha fatto e che mi fa tuttora paura.

A livello di suoni sembra evidente la tua fascinazione per il synth pop. Quali sono i tuoi punti di riferimento musicali?
In realtà è stata una scoperta: arrivo dal rock e dal pop, ma nella composizione avevo bisogno di tappeti rilassanti e arpeggiatori ritmici così ho scelto la strada degli anni 80 con beat anni 90, sono molto creativi e danno spazio alle melodie. Ho sempre adorato Vangelis, le colonne sonore di “Blade Runner”, “Rocky” e “La Storia Infinita”.

Ti tieni pronto per quando ripartiranno i live oppure stai solo monitorando la situazione?
In realtà è in programma una realizzazione di “Intimo” in versione elettrica e senza synth, ma solo chitarra, basso e batteria. Nei miei desideri c’è la realizzazione dell’EP in un live di presentazione tutto elettro acustico.

Sei anche vocal coach: in questo periodo in cui tantissimi riscoprono la loro vena artistica, soprattutto sui social, hai qualche consiglio da dare agli emergenti?
Sì: raccontate le vostre storie! Sono molto più interessanti di quelle pronte fatte a tavolino.

Guarda il video di Tessuti Appesi di Sergio Calafiura

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/sergiocalafiuracantante
  • Spotify: https://open.spotify.com/album/73wl4AeavLmuYjouvBsdcl?si=mFI8B9tbS_uYxIBfg4Cb1A

Tagged with: ,

Leave a Reply

19 + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.