The Beards: una biografia spaghetti americana…

The Beards – duo della Riviera del Brenta – si sono contraddistinti subito a livello internazionale come autori e interpreti di un originale mix di blues, country e rock, ribattezzato proprio oltreoceano Spaghetti Americana.

Nel 2006, con un solo disco all’attivo, il duo veneto vola negli USA per il primo tour americano: 18 concerti e migliaia di miglia percorse dalla Florida all’Ohio arrivando a New York, dove i due hanno anche l’occasione di collaborare con il leggendario batterista di The Band Levon Helm.

Da allora The Beards hanno in attivo in USA, Londra, Francia, Australia e Hong Kong performance, passaggi radiofonici e collaborazioni con artisti del calibro di Professor Louie (Aaron Hurwitz), Jim Diamond, Julien Poulson, Tommy Talton, Dirty Dozen Brass Band, Benji Shanks, Mark Kramer, Soundogs e lo stesso Levon Helm.

In Europa hanno raccolto ottimi responsi durante l’ultimo Tour francese, la vittoria allo Jesolo Music Festival e la partecipazione alla 66°ma Mostra del Cinema di Venezia.

The Beards hanno all’attivo 5 dischi.

Mephisto Potato Sauce (2006) e Digging Fingers (2008) escono con la Ancient Records di New York.

Widmann’s Mansion (2013) è prodotto dal leggendario Professor Louie, produttore di The Band e Mercury Rev (con 5 nomination ai Grammy Awards) e pubblicato dalla storica etichetta americana Woodstock Records.

Muskito (2012), colonna sonora dell’omonimo film australiano, nasce con la partecipazione dello sceneggiatore e musicista Julien Poulson (Brian Ritchie e Nick Cave) ed è pubblicata dall’australiana Metal Postcard Records.

El Brigante (2014), primo album in italiano dei Beards, edito ancora da Metal Postcard, vede la partecipazione di Professor Louie, il trombettista newyorkese Howard Johnston, Julien Poulson e il nostro Alessandro Grazian.

Nella primavera del 2015 America Recordings pubblica Spaghetti Americana, la prima antologia dei Beards: diciassette classici del duo più due inediti, disponibile in cd, download e vinyl limited edition. Nel frattempo i due barbuti sono in studio con un nome molto prestigioso: Jim Diamond, il produttore dei White Stripes, che sta lavorando a Freak Town, sesto e attesissimo album in studio dei Beards…

The Beards sono:
Emanuele Marchiori: voce, piano, batteria, organo, banjo, fisarmonica, armonica.
Massimiliano Magro: voce, chitarra e basso.

The Beards discography:
Mephisto Potato Sauce (2006)
Digging Fingers (2008)
Widmann’s Mansion (2013)
Muskito (2012)
El Brigante (2014)
Spaghetti Americana (2015)

The Beards:
www.facebook.com/BEARDS.BAND
www.thebeards.it

Leave a Reply

7 + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.