INTERVISTA | The High Jackers: un lavoro vecchia scuola per Da Bomb

The High Jackers, i dirottatori, è un marchio creato da Mr. Steve (Stefano Taboga) cantante e bassista dei The Mad Scramble. Nel 2019 arriva il loro primo album intitolato Da bomb pubblicato per Toks Records e Music Force. Ecco l’intervista di Blog della Musica

Ciao ragazzi, un saluto da Blog della Musica. Come state? Vi va di introdurre ai nostri lettori in poche parole chi e cosa sono i The High Jackers?
Un gruppo meraviglioso!!! Ahaha, siamo noi! Facciamo musica, siamo in tanti e quello che produciamo è il mix di differenti generi musicali

Come è nata l’idea di creare un gruppo così numeroso (nella formazione estesa intendo, 13 componenti). E perché? Avevate bisogno di trovare sfumature particolari e precise alla vostra musica?
Diciamo che è nato per avere la possibilità di essere sempre coperti per le GIGS! Non siamo sempre tutti dal vivo ma in studio c’è sempre l’apporto di differenti musicisti

Da quanto abbiamo capito, quindi, venite da Udine e sul palco siete solitamente numerosi. Ma un’altra curiosità. Avete rilasciato un primo album proprio nel 2019, Da Bomb. Parlateci un po’ di questo lavoro, a cosa si ispira e di cosa parla a livello generale. Siamo curiosi.
Da bomb
è sì il primo Lavoro come THE HIGH JACKERS ma abbiamo fatto parecchi album con formazioni differenti e con la TOKS Records, THE MAD SCRAMBLE, PARCO LAMBRO, BLUE CASH, AFAR COMBO… è un disco come dicevo che è la fusione di differenti generi musicali, Funk, Soul Rock, jazz… volevamo fare un disco alla “vecchia”, suonato!

Ma a questo punto, una domanda nasce spontanea. Come avete gestito le fasi di registrazione del disco? Insomma, intendo dire che registrare 13 strumenti diversi non è cosa poco impegnativa e immagino sia stato un lavoro discretamente lungo. Raccontateci.
Ci siamo chiusi in una baita in montagna per 8 giorni, con il nostro studio mobile ed abbiamo fatto un miliardo di sessions.

Il disco è uscito per Toks Records e Music Force. Ha dato un valore aggiunto al vostro progetto la collaborazione con queste etichette? Che tipo di collaborazione avete instaurato?
Indubbiamente! Dalla produzione alla stampa alla promozione! Siamo e sono una realtà relativamente nuova sul mercato ma che sta lavorando molto bene.

Progetti per il futuro ragazzi? Come avete intenzione di portare e promuovere il vostro lavoro? La fase live procede bene?
La fase live procede bene, sempre più incrementale, progetti per il futuro… abbiamo già un disco pronto e a luglio rientreremo in studio di nuovo.

Ultima domanda, di rito. Ipotizziamo di essere in un futuro non troppo lontano. Per qualche motivo strano, l’eredità musicale dell’uomo è nelle vostre mani. E dovete scegliere quale disco salvare, uno solo. Abbiamo a disposizione solo Dove Gli Occhi Non Arrivano (Rkomi), beerbongs & bentleys (Post Malone), La fine dei vent’anni (Motta) e The Mountain Man (Wrongonyou). A voi la scelta.
Mmm THE MOUNTAIN MAN!

Grazie ragazzi di essere stati con noi. Ci sentiamo alla prossima e in bocca al lupo per la vostra musica. Un saluto a tutti da Blog della Musica.
Ciao Blog della Musica! Un saluto a voi e grazie.

Contatti e Social

https://www.facebook.com/weTHEHIGHJACKERS/
http://www.musicforce.it/catalogo-produzioni/1878-the-high-jackers-da-bomb
https://www.toks.world/it/profile/the-high-jackers

Leave a Reply

dieci + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.