Un altro Natale, il nuovo video dei Marmaja

Un altro Natale, il nuovo video di Natale che i Marmaja regalano a tutti i loro fan…

Un altro Natale la strenna natalizia della band polesana Marmaja realizzata con la partecipazione di numerosi cantanti di Rovigo e dintorni, pubblicata per le Edizioni Latlantide.

Testo Un altro Natale – Marmaja

Cantava una canzone di Tom Waits le carezze sul viso non mi bastano mai,
vicino alla stazione c’è un graffito blu se mi lasci un sorriso io non smetterò più.
Ricordi in quale lingua parlavamo della vita che passa
dell’anno che verrà, vivere il tempo con te, non è stato male e non so perché,
non torni qui, fino a qui, per un altro Natale, se arrivi qui fino a qui c’è un altro Natale,
e poi c’è musica e musica intorno.

Camminano in silenzio gli impiegati che alla “sogni smarriti” non assumono più,
gli addetti al buon umore danno il sale, lungo strade gelate per non farci cadere,
canzoni nuove scritte a suon di rum e poi scambiarci il fiato lungo i portici accessi,
sbandano e ridono qui e a qualcuno fa male, non so perché, non torni qui, fino a qui per un altro Natale,
se vieni qui, fino a qui, ho un altro Natale, e c’è musica e musica intorno.

E mano a mano che verrai da me ti abbraccerò, che vivere, vivere qui, non è mica normale,
non so perché non torni qui fino a me, c’è un altro Natale, se vieni qui, se vieni qui, ho un altro Natale,
e poi c’è musica e musica intorno, e poi c’è musica e musica intorno,
da un posto in culo al mondo, da un posto in culo al mondo.

“Qualcuno aveva facce di convenienza, qualcuno gli occhi alluvionati, e Cristo scese dalla croce, qualcuno si tolse il cappotto mentre un uomo rubò un trenino elettrico, qualcuno si sdraiò per terra e le stelle finirono presto il loro turno, mentre un coro di anime belle cantava e ci siamo dati una mano, ed i ragazzi sotto i portici stonavano Tom Waits”.

Credits

Registrato presso RadioRosaRecords da Francesco Ceccolin e Mauro Permunian

Edizioni musicali Latlantide

Hanno partecipato:

Andrea Tecchiati
Maria «Mariji» Mazzullo
Luca Marrocco e Simone Pizzardo
Gianluca «Zenzi» Casazza
Alessio Trapella
Massimiliano Ferrarri
Sabrina Scarpati e Gianluca Milani
Isabel Gretel Mariani e Federico Zago
Ferdinando Spaurini e Fabio Rossi
Antonio Maculan e Guillermo Valiente
Barbara Chinaglia
Francesca Martinelli
Fabio Ronca
Stefano «Spif» De Stefani
Ivo Rosina
Livio Ferrari

I Marmaja sono:

Maurizio Zannato – voce
Guido Frezzato – chitarra acustica
Cristiano Vincetti- basso
Enrico Ghetti – chitarra elettrica
Giovanni La Terza – fisarmonica
Moreno Prearo – batteria
Enrico Rigolin – chitarra elettrica
Stefano Andreotti – harmonica
Mirco Drago – ghironda

Leave a Reply

cinque − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.