INTERVISTA | Valeria Farinacci a Sanremo Giovani con il brano “Insieme”

Valeria Farinacci, interprete umbra classe ’93, canta sin da piccola. Nel 2014 dopo un’esperienza di studio in Inghilterra, ottiene una borsa di studio al CET di Mogol, dove conosce il musicista Giuseppe Anastasi. Da lì inizia il suo cammino verso Sanremo… e noi l’abbiamo intervistata

Ospitiamo oggi al Blog della Musica Valeria Farinacci alla quale facciamo subito i complimenti per la partecipazione a Sanremo Giovani. Ma andiamo con ordine: ti presenti in poche righe ai nostri lettori?
Grazie! Sono Valeria Farinacci, ho 23 anni e sono di Terni, Umbria. Sono una studentessa universitaria di lingue e grande appassionata di musica.

Valeria, ci racconti il percorso musicale che ti ha permesso di arrivare a Sanremo 2017?
Negli ultimi anni universitari, ho iniziato a fare concorsi. Ne ho vinto uno che mi ha portato, con una borsa di studio, al CET di Mogol, punto di partenza per il mio percorso artistico. Lì ho avuto l’onore di conoscere Giuseppe Anastasi (celebre autore di Arisa) e di iniziare una collaborazione con lui. In seguito al CET, ho deciso di presentare Insieme al concorso “Area Sanremo” e con enorme sorpresa sono riuscita a superare le numerose selezioni, approdando sul palco dell’Ariston.

Area Sanremo, quindi, è stato lo step che ti ha portato al Festival. Ci puoi spiegare esattamente di cosa si tratta?
Area Sanremo è un percorso formativo oltre che un concorso, e propone, grazie ad uno stage, incontri con personaggi importanti della scena musicale italiana, come ad esempio Beppe Vessicchio e Noemi.

Parlaci di Insieme, il brano che presenterai in gara.
Insieme è un brano scritto da Giuseppe Anastasi. È una sorta di “guida” a come costruire un rapporto di coppia che sia stabile e duraturo. L’”insieme” va però inteso anche nel senso di “comunità”, dobbiamo rimanere insieme nonostante i conflitti.

Cosa ne pensi degli altri cantanti in gara a Sanremo Giovani? C’è qualcuno che ti piace particolarmente?
Il livello dei cantanti in gara è molto alto, il mio preferito è Maldestro.

Valeria Farinacci che musica ascolta? Quali sono gli artisti che la ispirano?
Amo l’hip-hop, l’r&b, il pop sul panorama internazionale. In contesto italiano invece mi ispiro ad Arisa.

Dopo Sanremo Giovani cosa ti aspetti dal mondo musicale? Quali saranno i tuoi progetti e i tuoi sogni?
Uscirà in concomitanza di Sanremo il mio primo EP Insieme. Spero di aver modo di poter far ascoltare la mia musica.

Grazie Valeria e Buona Musica.

Testo INSIEMEValeria Farinacci (musica e testo Giuseppe Anastasi)

valeria-farinacci-insieme-copertina-cd

Valeria farinacci, Insieme

Fantasticare su ciò che vivremo
Avere voglia di fuggire via
Sapendo che non sempre c’è il sereno
Pur rispettando la democrazia
E se le cose devono accadere

Cercare sogni anche da svegli avendo cura per esempio di sognare insieme
E rivedersi in una casa un po’ più grande col camino disegnato insieme
E quando grideremo al cielo che ci ha fatto nascere in questo mondo infame
Bisogna stare insieme e poi volersi bene

E se ho capito serve sacrificio
E se ho capito serve dignità
È quasi come aprire un panificio
Che ogni mattina panificherà
Se vuoi le cose possono accadere

Svegliarsi presto la mattina darsi un bacio fare colazione e stare insieme
Prendere tutti i nostri spazi per capire quanto è bello dopo stare insieme
E stare uniti quando questa vita ci vorrà trafiggere con le sue lame
Dobbiamo stare insieme e poi volerci bene

Accarezzando anche il dolore avendo cura di abbracciarsi e dopo respirare
Sapendo che le differenze sono la base dell’amore

Cercare sogni anche da svegli avendo cura per esempio di sognare insieme
E rivedersi in una casa un po’ più grande col camino disegnato insieme
E stare uniti quando questa vita proverà a trafiggere con le sue lame
Dobbiamo stare insieme e fare ancora il pane

Info: https://www.facebook.com/ValeriaFarinacciOfficial/?fref=ts

Leave a Reply

quindici + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.