WeFly: Apollo 11 | Video

La teenagers band genovese WeFly pubblica un nuovo video e singolo dal titolo Apollo 11 a sfondo ecologista, per SanLuca Sound di Bologna

E’ uscito ufficialmente il 20 novembre scorso il nuovo singolo dei WeFly, la Teen-agers Band ligure della consolidata etichetta discografica “SanLuca Sound” di Bologna e prodotta da Maristella Gallotti, nota conduttrice del programma TV “ItaliaAmica”. Il nuovo brano, intitolato Apollo 11, è accompagnato da uno splendido videoclip e rappresenta un ulteriore salto evolutivo nel sound del gruppo, il quale, nonostante la giovanissima età dei suoi componenti, ha già all’attivo ben due album, entrambi autoprodotti.

In Apollo 11 pop, rock, elettronica e rap si miscelano piacevolmente in un ritmo incalzante, quasi ipnotico, in grado di tenerti incollato alle epiche immagini del suo video fino all’ultima nota e all’ultimo fotogramma. Pregevole il testo, asciutto, a tratti ironico e con uno splendido messaggio, impossibile da non condividere: la nostra madre terra è un immensa splendida astronave madre… “Impariamo a rispettarla, saremo degli eroi”, esattamente come eroiche sono state le gesta dei tre astronauti della missione Apollo 11, i quali lasciarono primi fra tutti  l’impronta dell’umanità sulla superficie del nostro satellite naturale. Il video a sfondo ecologista, è costruito sulla narrazione della memorabile impresa compiuta dall’astronave Apollo 11 e dal suo equipaggio nel luglio 1969, portando l’uomo per la prima volta nella storia a calpestare il suolo lunare.

Testo Apollo 11 – WeFly

Oooooo……

Partiamo andiamo via da questo mondo immondo

Il nostro obbiettivo è quel punto bianco

Saliamo sulla nave ci porterà lontano

Ragazzi forza su che lo conquistiamo

Oooooo……

Lasciamo questa impronta sopra questa sfera

Mano sulla fronte saluto alla bandiera

Torniamo sulla terra a bordo dell’apollo

Per l’umanità è grande questo passo

Oooooo……

Tornati sulla terra accolti come eroi

Rimasto nella storia solo uno di noi

Il primo della fila ha fatto il primo passo

Dei tre che son partiti il nome suo è rimasto

Oooooo……

Ma quanto è bello il mondo adesso che è lontano

Ci sembra di tenerlo sul palmo della mano

Fiumi terra e mari è il nostro paradiso

A guardarlo da quassù non è poi così diviso

Ma di esserne padroni è solo un’illusione

Se si rivolta contro è solo lui il padrone

è un’astronave madre per tutti quanti noi

impariamo a rispettarla saremo degli eroi

saremo degli eroi…

Credits Apollo 11 – WeFly

Il brano è stato registrato in liguria, negli studi “FreeHome Recording” di Frando Muggeo.
Arrangiamento di Matteo De Furia, Franco Muggeo e Antonio Capezio.
Riprese e montaggio video, Mattia Scarfò.
I WeFly sono: Alessandra Moscato – voce e chitarra elettrica (co-autrice del testo)
MatTeo De Furia –  voce batteria chitarra (compositore e co-arrangiatore del pezzo)
Crystal Sorgi  –  basso elettrico
Matteo Za(K)ccarello 1998 –  voce e tastiere (co-autore del testo)

 

Info: https://www.weflyband.com/music | https://www.facebook.com/wefly/?fref=ts

Tagged with: , ,

Leave a Reply

14 + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.