WsW Wufer, raggae and rap

WsW Wufer esponente italiano, di Roma, del raggae, rap, rnb e blues. Ha molte collaborazioni con artisti importanti, ecco la sua storia su Blog della Musica

WsW Wufer ha un percorso che parte da lontano e che tocca tanti mondi sonori sempre con successo ed originalità.

Da piccolo studia per anni pianoforte e basso elettrico con Marco Siniscalco (Aires Tango), partecipa ad un coro gospel e frequenta corsi di canto e scrittura basati sul c.d. metodo “Mogol”. Da adolescente balla breakdance partecipando a contest internazionali quali la Battle of the year e scrive rime rap. Nel 2000 vince una gara a Londra nella sezione mc stranieri “London Battle”.
Collabora al disco jazz-hip hop dell’Essential Team di Stefano Di Battista e Pippo Matino, pubblicato in Francia ed in Italia.

Infine si innamora del reggae e diventa una delle voci più importanti delle dancehall capitoline, e non solo.

Nel 2004 con i Groovin Roots – in collaborazione con Julia Lenti, Laura Bari e Laryssa Kim – crea un suond corale su cadenze caraibiche ancora oggi vivo all’interno del progetto Acoustic Impact, progetto con il quale ha prodotto per Bizzarri Records due “riddim” di successo su cui hanno cantato diversi artisti della scena reggae nazionale e internazionale. Innamoratosi definitivamente del reggae partecipa per tre anni di seguito a tutte le iniziative della “jamaica italiana” ovvero il Salento, dove si trova a cantare con Sud Sound System, Lu Marra, FiloMuzik. Nel 2010 Esce il disco “T.U” edito da RBL distribuito EDEL, dello storico gruppo TERRADUNIONE di cui dal 2003 entra a far parte. Tantissimi i live cui ha partecipato: 1 maggio in piazza San Giovanni a Roma, Burro Banton, Kanye West, Lee Scretch Perry, Massive Attack, Tricky, Zion Train e poi gli italiani Almamegretta, Brusco, Giorgia, Neffa e Piotta e molti altri.

WsW Wufer è anche un attivo organizzatore di eventi attraverso l’associazione Alberomotore (booking, management, progettazione e organizzazione eventi) con cui fonda e/o partecipa a vari progetti: Etruria eco festival, Green Ager, La Situazione, Lifegate Roma, Rize In Fm, Zion Beach. Dal 2012 fonda insieme ai suoi colleghi d’arte il RedGoldGreen Movement, movimento culturale grazie al quale partecipa e gestisce vari progetti ed eventi. Dal agosto 2015 è fondatore e amministratore con il suo amico e socio Federico Gidaro (in arte Virtus) di una vera e propria etichetta discografica e produzione, @Redgoldgreen Label, tramite la quale tende ad editare, produrre, favorire e promuovere musica di valore (es. Acousti Impact, Seal’d in Vane, Terradunione, Innacantina, Mattune, NtoniMontano, Virtus, Janahdan ecc.ecc.). Come portavoce del movimento stesso è anche stato redazione e ospite fisso come speaker del Troppo Avanti Show di Tommaso Piotta Zanello in onda ogni weekend su Radio Città Futura (97.7 Fm, Sky, Dtv) dal 2013 al 2015. Sempre con Piotta e la sua etichetta “La Grande Onda” collabora attraverso la sua Redgoldgreen Label anche alla gestione, al managment, alla coedizione, alla produzione e alla promozione di artisti del mondo reggae selezionando anche alcune tracce che vengono edite e stampate in tutta italia nella nota compilation HITMANIA.

Dal 2012 collabora anche sempre come Redgoldgreen Label con il regista Matteo Montagna e la sua Alternative prod. alla regia, scrittura, realizzazione e produzione di molti video clip per molti artisti della scena reggae e rap della penisola.
Tra il 2012 e il 2015 esce con diversi singoli di cui ne è anche in parte produttore alcuni estratti dal disco dei Terradunione, alcuni come anticipazioni di un Ep da solista di breve uscita molti dei quali anche selezionati in varie uscite Hitmania tra le quali la sua bandiera “DON’T STOP”, “Quello che dirai”, “Reggae Fever”(su riddim della etichetta MoreLove), un singolo arrangiato e cantato con Ginko e gli Acoustic Impact “NON MI FIDO”, e una super partecipazione in una produzione Anglo/Italiana che vede la sua voce insieme a quella di una cantante Torinese, Tizla, su una canzone prodotta mixata e masterizzata dai Zion Train storico gruppo di Liverpool della scena Dub mondiale “#DEMONACRACY”. Sia come producer per Redgoldgreen che come cantante degli Acoustic Impact e dei Terradunione che come se stesso WsW Wufer è in uscita con molti singoli e progetti, il primo è Happy Day, di seguito il video… quindi che dire STAY TUNED!

Info: https://www.facebook.com/WsWWufer/

Leave a Reply

19 + 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.