Angelo Maugeri: christian music come scelta e stile di vita

Angelo Maugeri, cantante e autore di christian music, molto conosciuto in Italia e all’estero, ci parla della sua musica e del suo ultimo album DIECI in questa intevista per il Blog della Musica…

Ciao e benvenuto ad Angelo Maugeri. Come e quando ti sei avvicinato alla musica e perché poi questa è divenuta “christian”? Cosa significa?
Grazie a voi per l’invito! Vivendo da bambino e per circa otto anni con l’handicap della balbuzie la musica, è sempre stata per me la valvola di sfogo ed un catalizzatore di emozioni. E’ diventata christian dopo la mia esperienza personale di fede che mi ha portato a cambiare le finalità dei miei obiettivi! La musica cristiana diffusa di gran lunga nel Nord e Sud America è una scelta, uno stile di vita. Ho scelto di fare musica cristiana perche riconosco che il mio dono viene da Dio e a lui voglio dedicarlo!

Quali difficoltà ci sono nel portare in giro la christian music?
In Italia sicuramente tante per il poco seguito ma soprattutto per la piccola percentuale di credenti fedeli che l’ascoltano! Ma credo che quando hai una chiamata anche se passi delle difficoltà vai avanti e non ti fai scoraggiare perché sai che al timone del progetto non ci sei tu ma il Creatore di ogni cosa!

Vanti collaborazioni con molti artisti importanti: alcuni di essi fanno christian music, altri no. Come si sono rapportati con questo genere musicale?
Si sono rapportati con molta curiosità e tanto rispetto! Tante volte si hanno degli stereotipi sbagliati sulla musica cristiana, poi quando ascolti quella fatta bene e con professionalità ti rendi conto che vale!!! E per me è stato un grandissimo onore collaborare con artisti di grande spessore tecnico ma sopratutto morale! Mi hanno fatto crescere tanto…

Quando ti esibisci all’estero, cosa cambia nel rapporto con il pubblico?
L’estero ti fa crescere molto in tanti punti di vista: culturale, di mentalità… rapportarti con le altre usanze ed un altra lingua è sicuramente interessante, ti responsabilizza e ti stimola a fare sempre di più!

Sempre per la tua esperienza internazionale cosa manca al nostro paese per capire che investire nella Musica Cristiana può essere di grande aiuto alla diffusione del Vangelo?
Questo credo sia il problema maggiore! La christian music italiana vanta molti artisti e progetti di grande spessore ed è un peccato non vederli crescere per mancanza di fondi! Sant’Agostino diceva “chi canta prega due volte” ed è proprio così… la musica è un grande strumento per poter veicolare al meglio il messaggio dell’Evangelo a più orecchie possibili! Ecco perché da qualche anno mi sono esposto in prima persona ad incoraggiare e sostenere altri progetti italiani.

Hai molti album all’attivo, l’ultimo si intitola DIECI. Ce ne parli?
Dieci, come gli anni di ministero che Dio ci ha dato grazia di percorrere, contiene otto inediti, un brano in lingua portoghese con il top della musica cristiana brasiliana (Paulo Cesar Baruk) un brano in spagnolo e Celebra il Re brano che da tre anni porto in giro nei miei live che tanto piace ai presenti! Altre due firme hanno valorizzato il progetto… quelle di Giada Agasucci e Sara Mattei da Amici di Maria de Filippi.

A volte nell’animo del cristiano, per cultura, tradizione e formazione, si annidano paura e sensi di colpa; è possibile che anche la musica possa contribuire a spazzare via questi retaggi per godere a pieno della bellezza di Cristo?
Assolutamente! Soprattutto per chi come me ha un’impronta più cantautorale l’obiettivo è proprio quello di trattare argomentazioni che possano toccare il cuore di chi ascolta!

Non pensi che l’unione di tutti i fratelli nel nome di Gesù possa passare anche attraverso la christian music, con il suo potere immenso di annullare le differenze e diffondere la pace?
La musica cristiana ha sicuramente la possibilità di unire orecchie e cuori. Sotto il profilo dottrinale è inevitabile che ci siano delle discordanze fra due che hanno due “visioni” differenti, l’importante è che rispetto e dialogo non vengano mai meno!

Per concludere… dove e come possiamo continuare a seguirti?
Nei maggiori social potete interagire con me oltre al sito ufficiale sempre aggiornato www.angelomaugeri.it dove troverete le date del tour e le ultime novità!

Grazie ad Angelo Maugeri per essere stato con noi. Buona musica.
Grazie a voi dell’invito e per il sostegno prezioso che date alla christian music italiana di crescere ed espandersi.

Info: https://www.facebook.com/angelomaugeriofficial/?fref=ts

Leave a Reply

5 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.